Geolocalizzazione e Lavoro: un binomio vincente

geolocalizzazione lavoro

Se vi dico geolocalizzazione cosa vi viene in mente? Se pensate soltanto al vostro navigatore satellitare o ad un film di 007 vuol dire che dovete aggiornarvi un p√≤. Non vi preoccupate…per quello ci sono qui io ūüėČ

Stando al Wikidizionario la Geolocalizzazione √®: “l’identificazione della posizione geografica nel mondo reale di un dato oggetto, come ad esempio un telefono cellulare o un computer connesso o meno ad Internet, secondo varie possibili tecniche.”

Le varie tecniche possibili possono essere molteplici tra cui:

Fatto questo prologo la geolocalizzazione di cui voglio parlare io √® proprio quella Mobile e Social. Chi utilizza Foursquare sa che il successo del social network √® basato esclusivamente sulla geolocalizzazione di amici e conoscenti e l’interazione di questi in un dato spazio. Ogni persona nella tua rete sa dove ti trovi, dove sei stato e se ti piace o meno un determinato posto. Da quando la localizzazione √® stata applicata, non solo ad un oggetto ma ,”legalmente”, anche ad individui le cose stanno iniziando a prendere nuove direzioni fino a qualche tempo fa inimmaginabili. Pensate appunto a qualche vecchio film di spionaggio dove localizzare una persona sembrava essere una pratica futuristica e impensabile ma soprattutto una violenza alla nostra privacy. Oggi siamo noi stessi a sbandierare la nostra posizione e condividerla pubblicamente senza remore. Questo sta cambiando la nostra vita privata ma anche quella lavorativa.

Soprattutto per il mondo del lavoro tutto questo si traduce in due parole: “enorme opportunit√†”. Sapere dove si trova un’impresa o privato, di cosa si occupa e sapere che si trova vicino a te, aumenta le possibilit√† di lavorare insieme. O ancora, avere la possibilit√† di incontrare un professionista che si trova nella tua stessa citt√† per lavoro e poter discutere con lui di affari, aumenta le possibilit√† di networking.

E’ il caso dell’App HereOnBizz che,appunto, permette di incontrare professionisti in zona e collegarsi con loro per discutere di nuove opportunit√† di business e lavoro. Sapete che a pochi metri da voi c’√® un potenziale cliente che fa parte della vostra rete, perch√® non invitarlo a prendere un caff√®?

geolocalizzazione e lavoro

Stesso meccanismo è utilizzato da INTRO che permette di collegarvi con la rete Linkedin (ma non solo) e suggerisce con chi potreste connettervi in zona in base ai vostri interessi e la vostra area di competenza.

geolocalizzazione e lavoro

Ma non dobbiamo per forza guardare all’estero per sentire parlare di lavoro e geolocalizzazione. Anche l’Italia si sta dando da fare per innovare il settore e portare il suo contributo.

Avete mai pensato che la strada che percorrete per arrivare in ufficio √® davvero lunga e che magari c’√® una persona pi√Ļ vicina con cui potreste scambiare il vostro lavoro? Questa √® l’idea dietro Job Swapper. Sfruttare la propria posizione per facilitare la nostra vita ed avere pi√Ļ tempo libero. Una volta iscritti √® possibile sapere se vicino alla propria area di residenza ci sono opportunit√† di lavoro in linea con il proprio profilo professionale. Non solo abbattimento delle distanze ma anche dei costi con un occhio all’ecosostenibilit√†.

geolocalizzazione e lavoro

Cosa succede invece quando vorreste svolgere un lavoretto in casa ma non avete tempo o le capacità per farlo? Potreste collegarvi con professionisti o esperti in zona che potrebbero farlo per voi! Con Tabbid questo è possibile. Se siete particolarmente bravi nel fare qualcosa potete sfruttare le vostre capacità per guadagnare e aiutare le persone che vi circondano.

geolocalizzazione e lavoro

Le potenzialità della geolocalizzazione nel mondo del lavoro sono tante e sarà una tendenza in evoluzione nei prossimi anni anche in Italia.

Interagire con lo spazio in cui ci troviamo e con altre persone è un tema caro ai Big del Mobile e del Web.

Buon Social-Business allora!